I due casi tipici che rappresentano “raggiungere il server” sono il caso di un software installato su Internet o su Intranet. Nel caso che il software sia installato su Internet potrà essere raggiunto da qualsiasi dispositivo connesso ad Internet. Nel caso sia installato all’interno di una rete locale il software potrà essere raggiunto solo dai dispositivi connessi a quella rete, Intranet. Spesso, impropriamente, si sente chiamare Intranet il programma condiviso sulla rete privata.
Il confine tra sito Internet e software web è molto labile e per l’utilizzatore non è mai ben chiaro dove finisca uno ed inizi l’altro, ma facciamo alcuni esempi.
Il software di home-banking è un perfetto esempio di software web estremamente evoluto e complesso che spesso è considerato il sito della banca.
Tramite il pannello di home-banking potete accedere al vostro conto corrente, pagare bollette ed effettuare una serie di operazioni che ben conoscete. Prima dell’avvento di Internet, per fare questo era necessario recarsi in filiale, parlare con un addetto alla clientela che utilizzava un programma, come il 3270, con architettura client-server per eseguire le operazioni richieste.
 
Credo che chiunque stia leggendo questo testo abbia avuto esperienze dirette od indirette di acquisti online, quindi sappiamo che basta andare su un motore di ricerca, digitare il nome di quello che vogliamo comprare, facciamo “3 click”, inseriamo i dati della carta di credito e due giorni dopo il corriere ci consegna il nostro prodotto. Provate solo ad immaginare i vostri 3 click che quantità di azioni generano, tra e-mail, sms, spostamento di soldi e materiali, operazioni di imballaggio e spedizione, ecc..
Quasi tutte queste operazioni sono gestite da software che da una parte eseguono fisicamente delle operazioni, dall’altra notificano a delle persone le azioni da eseguire.
 
 
Rimaniamo sull’esempio del home-banking, analizzando un’operazione comune. Quando richiedo il mio saldo e lista movimenti il software installato sul server controlla nel database quanti soldi ho,e cerca tutti i movimenti in entrata ed uscita che ci sono stati sul conto, controlla la valuta di ogni operazione e invia al nostro dispositivo una tabella con il riepilogo delle informazioni richieste e il totale calcolato.
 
Sul server sono presenti i dati e il programma di elaborazione. Sui client normalmente non è necessario intervenire, il browser installato con ogni sistema operativo sarà utilizzato per mostrare l’interfaccia del programma.
Uno degli aspetti positivi di questo tipo di soluzione è che i costi di sviluppo e mantenimento sono inferiori, non è necessario installare qualcosa su tutti i terminali abilitati, in caso di aggiornamento basta aggiornare il server e immediatamente tutti i client sono aggiornati. In caso di sostituzione di un dispositivo hardware, il software è subito operativo senza bisogno di attendere l’installazione.

Se vuoi maggiori informazioni contattaci

Contattaci utilizzando il modulo a fianco se desideri maggiori informazioni.

Ti risponderemo nel più breve tempo possibile.


Se preferisci puoi contattarci telefonicamente o incontrarci di persona presso la nostra sede.

NETMOOLE SNC
Via Sardegna 11/13, 25069 Villa Carcina (BS)
P.IVA e C.F.: 03963530989

E-Mail: info@netmoole.it
Telefono: +39 030 2060246